“YOUNG PEOPLE AND COMMUNICATION”: INCONTRO CON I GIOVANI DELL’ISIS NOVELLI DI MARCIANISE

Si è tenuto oggi, venerdi 2 febbraio, l’incontro “Young People and Communication” al Palazzo della Cultura di Marcianise organizzato dall’Istituto Superiore Giovanni Battista Novelli.

La Scuola Viva della provincia casertana ha dedicato tutti i laboratori della prima annualità al mondo della comunicazione, attraverso i moduli del progetto “School Inclusion!”, grazie ai quali i ragazzi hanno avuto l’opportunità di esplorare e di confrontarsi con il mondo del marketing, dei social media, delle informazioni digitali e della radiofonia.

Il primo piano del Palazzo della Cultura ha accolto numerose figure di esperti del mondo della comunicazione e si è trasformato in uno studio radiofonico, dove sono state raccolte testimonianze ed interviste: un modo pratico e coinvolgente per mostrare e continuare ad applicare quanto appreso dai ragazzi durante lo scorso anno scolastico, con i migliori auspici per quello attualmente in corso.

Hanno partecipato alla manifestazione, in qualità di ospiti, l’Assessore all’Istruzione della Regione Campania Lucia Fortini ed il Sindaco del Comune di Marcianise Antonello Velardi.

Il dibattito è stato aperto dal Dirigente Scolastico dell’ISISS “G.B. Novelli” Emma Marchitto e moderato da Gigio Rosa, conduttore radiofonico di Radio Marte.

Ulteriori spunti sono stati forniti dalla preziosa partecipazione di Francesco Delle Curti – Esperto di comunicazione e marketing, Pasquale Turco – Direttore di “Capri Event”, Alessandro Tartaglione – Direttore di “Caffè Procope”, Carmela Iodice – Psicologa  operante presso la Cooperativa sociale “L’Arca.

Gli allievi del modulo Blog@school della prima annualità di Scuola Viva, nel corso del seminario “Giovani e Comunicazione”, hanno avuto l’opportunità di intervistare gli esperti presenti con domande inerenti il tema del seminario seguendo le regole di un Talk Radiofonico. Le domande, sono state formulate e proposte in via diretta, dagli studenti presenti in sede, ed in via digitale, grazie all’utilizzo dei social media e della diretta online.

Insomma, un evento conclusivo di successo che ha dato un valore aggiunto a quanto già assimilato dagli studenti che hanno partecipato attivamente ai moduli del progetto e che si è affermato come un’occasione unica per mostrare quanto sia effettivamente Viva la scuola in Campania.