IL RITMO DELLA VITA: LA SOSTENIBILITÀ NON È UNICAMENTE UNA QUESTIONE AMBIENTALE MA UNA VISIONE INTEGRATA DELLE DIVERSE DIMENSIONI DELLO SVILUPPO.

Il progetto proposto per la nuova edizione di Scuola Viva dall’Istituto “Antonio Serra” perdura nella lotta alla dispersione scolastica e nell’impegno a fornire competenze chiave in campo professionale ai propri giovani in linea con l’agenda 2030. Bauman sostiene che “il futuro non esiste, va creato”; pertanto un’efficace educazione alla sostenibilità ci sarà se la si saprà costruire, in maniera integrata, da parte di tutti. Questa frase sarà il focus su cui si incentrerà il nostro iter progettuale. L’educazione allo sviluppo sostenibile sarà una delle novità introdotte anche nelle attività formative relative al periodo di formazione e prova per i docenti neoassunti a partire dall’a.s. 2017/2018. L’Agenda prevede che tutti i ragazzi e le ragazze completino un’istruzione primaria e secondaria libera, che abbiano accesso a uno sviluppo infantile precoce di qualità, in modo che siano pronti per l’istruzione primaria, che tutte le donne e gli uomini abbiano accesso ad un’istruzione a costi accessibili e di qualità, ad un’istruzione professionale e di terzo livello, compresa l’università.
E ancora: aumentare sostanzialmente il numero di giovani e adulti che abbiano le competenze necessarie, incluse le competenze tecniche e professionali, per l’occupazione, per lavori dignitosi e per la capacità imprenditoriale; eliminare le disparità di genere nell’istruzione, e garantire la parità di accesso a tutti i livelli di istruzione e formazione professionale per i più vulnerabili, comprese le persone con disabilità; assicurarsi che tutti gli studenti acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso, tra l’altro, l’educazione per lo sviluppo sostenibile e stili di vita sostenibili, i diritti umani, l’uguaglianza di genere. Gli ultimi target riguardano la costruzione e l’adeguamento delle strutture scolastiche, in modo che siano adatte alle esigenze dei bambini, alla disabilità e alle differenze di genere, l’espansione a livello globale del numero di borse di studio a disposizione dei paesi in via di sviluppo e, infine, l’aumento dell’offerta di insegnanti qualificati nei paesi in via di sviluppo. In linea con quanto sopraesposto, i moduli del progetto “Il ritmo della vita” riprenderanno tutti gli aspetti psico-sociali e formativi degli obiettivi dell’agenda 2030.

Coordinate Progetto
Numero moduli: 5
Partner: 2
Tot Ore: 210
Tot studenti coinvolti: 100-125

MODULO 1 – RHYTHM AND CLICK
Partner: POLO TECNICO PROFESSIONALE-MADE IN CAMPANIA (MIC)
Numero Studenti: 20-25
Ore: 50
MODULO 2 – RHYTHM AND DANCE
Partner: POLO TECNICO PROFESSIONALE-MADE IN CAMPANIA (MIC)
Numero Studenti: 20-25
Ore: 40
MODULO 3 – RHYTHM AND WATER
Partner: FONDAZIONE CULTURA & INNOVAZIONE
Numero Studenti: 20-25
Ore: 60
MODULO 4 – RHYTHM AND MUSIC
Partner: FONDAZIONE CULTURA & INNOVAZIONE
Numero Studenti: 20-25
Ore: 40
MODULO 5 – RHYTHM AND TEATHRE
Partner: FONDAZIONE CULTURA & INNOVAZIONE
Numero Studenti: 20-25
Ore: 50

Coordinate Scuola:
Codice Scuola: NAIS05200T
Indirizzo: Via Trinità delle Monache, 2-80135 NAPOLI
Numero di Telefono: 081-5512968
Fax: 081/5600400, 5514888
Email: nais05200t@istruzione.it; nais05200t@pec.istruzione.it;
Dirigente Scolastico: PATRIZIA PEDATA
Web: http://www.isisserra.edu.it/
Social: