L’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza organizza il concorso per opere
audiovisive “Filmare la storia”, su tematiche della storia del Novecento e della nostra
contemporaneità, con l’obiettivo di valorizzare l’utilizzo degli strumenti audiovisivi, come
metodologia didattica, per elaborare e trasmettere la memoria del Novecento e della nostra
contemporaneità.

Possono partecipare al concorso opere in video quali documentari, opere di finzione, di animazione, docufilm, realizzate nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I e II grado da singole classi, gruppi di classi o gruppi variamente composti di docenti e studenti, nel corso degli ultimi tre anni scolastici (non antecedenti l’a.s. 2019-2020) e che non superino la durata di 30 minuti.

Le opere potranno affrontare temi quali la memoria della Resistenza, della deportazione
razziale e politica, della Seconda guerra mondiale, dell’antifascismo, le tematiche della storia del lavoro, la questione delle migrazioni, la legalità e il contrasto alle mafie, grandi e decisivi processi storici come il colonialismo otto e novecentesco, a partire da quello italiano, le lotte di liberazione, il neo colonialismo, le conseguenze sul medio e lungo periodo della dominazione e delle culture indotte dall’esperienza dei colonizzatori e dei colonizzati.

L’iscrizione al concorso è gratuita; ogni opera, accompagnata dalla scheda di iscrizione ufficiale on line, compilata in ogni sua parte, dovrà essere inviata entro e non oltre il 31 marzo 2022 all’indirizzo filmarelastoria@ancr.to.it.

La scheda di iscrizione riservata alle scuole è scaricabile sul sito dell’Archivio Nazionale
Cinematografico della Resistenza www.ancr.to.it, oppure è possibile compilarla direttamente al seguente link: https://forms.gle/KX9Ain8Y2pqeLAwd8.

CONSULTA IL BANDO