Contatto con le proprie radici, nuovi media, fotografia, teatro, saperi e sapori, tanta cultura ma anche tanta, tantissima integrazione nelle ore pomeridiane della manifestazione conclusiva della seconda annualità di ‘Scuola Viva’ della Scuola Media Statale G. Ammendola di San Giuseppe Vesuviano. Una serata per tirare le fila del progetto, osservare i risultati raggiunti nel corso dei moduli delle ore pomeridiane e regalare tanto svago ai ragazzi, autentici protagonisti dell’istituto in provincia di Napoli.

Una serata ricca di sorprese e colpi di scena ma anche di tanto entusiasmo con i docenti, gli esperti, i tutor e gli alunni del locale istituto fieri del percorso fatto, e da fare, e pronti a sfoggiare le loro skills nel corso dell’evento del 6 luglio scorso. Dapprima, difatti, gli allievi si sono esibiti con una piccola introduzione musicale alla serata deliziando la folta platea accorsa, poi, hanno illustrato il contenuto dei lavori svolti, dalla mostra fotografica, al riciclo creativo degli oggetti, dal sito web ai progressi nella lingua italiana dei loro compagni stranieri, per concludere, infine, con una splendida esibizione teatrale “Era ‘na vota” con i ragazzi capaci di intrattenere al meglio il pubblico presente con uno spettacolo davvero molto coinvolgente ed emozionante.

Insomma, in pochissime ore, l’istituto tutto è stato in grado di manifestare alla perfezione, con sintesi ed efficacia, tutta la mole di lavoro svolto in questa seconda esaltante annualità dando l’impressione che “Crescere insieme per un mondo migliore” non è soltanto l’ambizioso titolo di un progetto scolastico, ma una strada, sia pure in salita, intrapresa dall’intera comunità scolastica.