O’GEL, IN SCENA IL MUSICAL DEI RAGAZZI DEL VITTORIO EMANUELE II DI NAPOLI

Giovani, talentuosi, belli e appassionati. Il 29 maggio, al Teatro dei Piccoli di Fuorigrotta, abbiamo assistito ad uno spettacolo entusiasmante. Si tratta di O’Gel, una rivisitazione in chiave napoletana del famosissimo musical Grease. In scena i ragazzi dell’Istituto di Istruzione Superiore Vittorio Emanuele II di Napoli che, dopo aver vinto tanti premi, sono ora in tour per travolgere tutti al ritmo di “We go together”.

Standing ovation a Fuorigrotta, dove, ad assistere allo spettacolo, c’era anche l’assessore all’Istruzione della Regione Campania, Lucia Fortini.

Il musical celebra i 40 anni di Grease, la nota commedia musicale che ha fatto impazzire intere generazioni, ma a salire sul palco, stavolta, non c’erano John Travolta e Olivia Newton-John, bensì, 32 giovani studenti che nell’ambito delle attività finanziate dal progetto regionale Scuola Viva hanno partecipato ad un vero e proprio corso di recitazione seguiti dal regista  Mauro Palumbo, partner di progetto con la società di produzione “Tabula Risa”.

Ma non solo teatro, i’Istituto superiore Vittorio Emanuele II ha partecipato alla seconda annualità di Scuola Viva con un progetto dal titolo “Laboratori flegrei per l’apprendimento permanente”. L’obiettivo, come spiega la dirigente scolastica Rosa Baffa, è stato quello di proporre agli studenti un percorso centrato sulla tematica dello sviluppo individuale incrementando la centralità dei ragazzi coinvolti e la loro capacità di contribuire in modo fattivo e creativo attraverso l’utilizzo di linguaggi e metodologie formative provenienti dal mondo della musica e della rappresentazione teatrale, dal counselling e dalla PNL e dalla comunicazione emozionale.

Un modo diverso di vivere la scuola con attività che vanno oltre la didattica e, grazie alle quali, gli studenti hanno la possibilità di comprendere le regole lavorando in gruppo.