Nel corso dei mesi trascorsi a casa per il Lock-down o comunque in didattica a distanza sono state tante le iniziative e le attività portate avanti dalle Scuole Vive.

Ora che la scuola sta tornando ad essere in presenza tornano ad arrivare le fotografie e le testimonianze delle attività che gli studenti partecipanti ai laboratori stanno svolgendo, chiaramente rispettando tutte le norme di sicurezza e attenzione. Un vero messaggio di entusiasmo e di speranza che arriva dalle Scuole Vive della Campania!

Una di queste è l’IC Radice Sanzio Ammaturo, dove, dopo i primi incontri in DAD del laboratorio Ecostorievisive previsto nella IV annualità di Scuola Viva, è tornata a svolgere gli incontri in presenza.

Durante i laboratori a distanza i piccoli studenti delle prime hanno ascoltato ed individuato i suoni della natura, imparando a conoscere gli elementi naturali e tra questi quello che più rilassante; successivamente hanno avuto l’occasione di rivedersi in presenza, d’altronde vivere gli spazi aperti e circondati dal verde è ideale di questi tempi per imparare, giocando, a rispettare la Terra, nostra più cara amica. Una amica dimenticata e maltrattata.

Non solo, nello stesso istituto, il ritorno in presenza significa anche Scuola Viva in Quartiere! Perché per gli alunni e le alunne delle primarie è partito anche il percorso di lettura creativa “A voce alta”. Impareranno a leggere, scrivere e giocare per conoscersi meglio ed esprimere sogni e desideri.