LS – E. TORRICELLI DI SOMMA VESUVIANA, SECONDO POSTO AL CONCORSO “STUDENTI CICERONI FILM-MAKERS IN AZIONE”

Il Liceo Scientifico E. Torricelli di Somma Vesuviana si è aggiudicato il secondo posto al Concorso “Studenti Ciceroni film-makers in azione”. Il Concorso è promosso dall’Organizzazione Archeoclub d’Italia APS con sede a Nola.

Archeoclub d’Italia è un movimento di opinione pubblica che si pone al servizio dei beni culturali e ambientali. È sorto nel 1971, come centro di documentazione archeologica. Ed ha poi esteso il suo interesse a tutti i beni culturali, di cui promuove la conoscenza, la tutela e la valorizzazione.

Protagonisti di questa edizione del concorso “Studenti Ciceroni film-makers in azioni ” sono stati le alunne e gli alunni delle classi quarte C-D del Liceo Scientifico – Classico Torricelli di Somma Vesuviana. Guidati dalla professoressa Stella Esposito, gli alunni del Torricelli hanno realizzato un video illustrativo del quadro “Giuditta e Oloferne” di Artemisia Gentileschi.


Made with Clipchamp

La celebre artista è stata il tema del concorso. Le alunne e gli alunni hanno dato prova della loro fascinazione per questa personalità del nostro patrimonio artistico e culturale. La storia dell’artista ha colpito la fantasia degli studenti. Ed ha permesso loro di conoscere uno dei primi esempi noti di femminismo.

Primogenita del pittore Orazio Gentileschi, Artemisia inizia da giovanissima a fare sfoggio del proprio talento artistico, nella bottega del padre. Bottega che dovrà abbandonare in seguito al processo avvenuto nel 1612. Un processo voluto da Artemisia e dalla famiglia, in seguito alla violenza perpetratagli da Agostino Tassi, suo maestro di prospettiva.

La cerimonia di premiazione si è tenuta nella Biblioteca del Seminario vescovile di Nola, alla presenza delle scuole che hanno partecipato e della presidente dell’Archeoclub, la dottoressa Flora Nappi Ambrosio.