IC SALVEMINI DI BATTIPAGLIA, PRESENTATO IL PROGETTO A SOUND MIND IN A SOUND BODY

All’IC Salvemini di Battipaglia, presentato il Progetto Scuola Viva A sound mind in a sound body. Il 28 settembre l’evento inaugurale, presso l’anfiteatro dell’Istituto.

Il titolo del Progetto non è altro che la trasposizione inglese della locuzione latina “Mens sana in corpore sano“. L’obiettivo principale delle attività progettuali è l’inclusività e l’integrazione degli alunni stranieri e di alunni provenienti da famiglie con diverso status socioeconomico-culturale.

L’IC Salvemini di Battipaglia, infatti, sorge in un contesto socio-culturale diversificato e propone una stretta collaborazione con le altre realtà sociali operanti sul territorio. Il Progetto è frutto della collaborazione dell’istituto con l’associazione Moby Dick. Un partner strategico con forti competenze nel campo dell’educazione non formale. Ma anche nel campo della creazione di reti transnazionali, oltre che per l’esperienza nell’innovazione delle politiche pubbliche dedicate ai giovani.

I sette moduli del Progetto A sound mind in a sound body coinvolgeranno gli alunni della primaria e della secondaria di primo grado, con contenuti che spaziano dal teatro allo sport, dall’educazione ambientale alla costruzione di relazioni, dalla multiculturalità all’educazione civica.

Le attività si svolgeranno con cadenza settimanale, in orari pomeridiani, per un totale di circa 30 ore per ciascun modulo-corso. Il progetto è stato presentato ad alunni e docenti il 28 settembre, nell’anfiteatro dell’Istituto Salvemini.

L’iniziativa dell’IC Salvemini si inserisce a pieno nelle finalità del Programma Scuola Viva 2021-2027: potenziare l’offerta formativa del sistema scolastico regionale. Ciò innalzando il livello della qualità della scuola, ma anche rafforzando le relazioni fra scuola, territorio, imprese e cittadini. Un obiettivo favorito dall’impiego di metodologie didattiche laboratoriali e alternative.