IL LICEO STATALE GENOVESI CELEBRA IL PRIMO ANNO DI “SCUOLA VIVA”

Si è svolta ieri la manifestazione conclusiva del progetto S.V.I.A. L’Indifferenza (Scuola Viva per l’Inclusione Attiva) del Liceo Statale Antonio Genovesi di Napoli.

Tanti i ragazzi coinvolti, che hanno mostrato ai propri compagni di scuola, ai professori, al Dirigente Scolastico Maria Filippone ed all’Assessore all’Istruzione Lucia Fortini, le attività svolte nel corso dei laboratori dello scorso anno scolastico: dalle giovani Nuvole del laboratorio teatrale, ai futuri Clementino del laboratorio dei scrittura musicale, a coloro che, hanno imparato che la matematica può essere anche divertente se con la giusta musica, tutto questo grazie alla partnership Maestri di Strada; ma c’è anche chi ha affrontati i temi dell’integrazione con l’Associazione N.E.A. e ne ha fatto addirittura un film, realizzato con Visionair.

All’inizio non eravamo molto convinti, non ci conoscevamo, non sapevamo neanche che cos’era il teatro. Ma poi si è aperto un mondo, abbiamo imparato molto di noi stessi e dello stare con gli altri. L’attenzione e l’impegno e la voglia di saperne di più di scoprire cose nuove” Questo è quanto detto dai ragazzi del modulo di teatro dopo la performance “Cosa sognano le nuvole” per ringraziare i propri tutor, racchiudendo in pochissime parole il senso e l’importanza di Scuola Viva.

Una giornata di festa per alunni e docenti del Genovesi che con l’Assessore e con tutti i tutor esterni ed i portavoce delle associazioni partner hanno condiviso i frutti del proprio lavoro e del proprio entusiasmo, strizzando l’occhio al futuro con nuova carica e voglia di affrontare un nuovo anno di Scuola Viva.