Sono targate “Scuola Viva” le mappe e le indicazioni stradali di Casoria disponibili sull’applicazione degli itinerari più famosa e utilizzata del mondo, Google Maps. A elaborare le tappe e i percorsi della cittadina vicina a Napoli, infatti, sono stati i ragazzi e le ragazze dell’Istituto Superiore “Andrea Torrente” di Casoria che assieme agli esperti e ai tutor dell’associazione “Paidea” hanno creato nuove mappe e aggiornato quelle già esistenti sull’App per fornire a turisti, visitatori e concittadini un nuovo modo di vivere il proprio territorio e muoversi agevolmente in città.

Originale e contemporanea pure la modalità di realizzazione del laboratorio visto che negli ultimi mesi, per via delle normative anti Covid, stante la sospensione delle attività didattiche in presenza, le attività di Scuola Viva si sono svolta da casa.

Il laboratorio, infatti, è stato tenuto e frequentato da docenti, tutor e studenti in modalità telematica “a distanza” ed è stato sempre attraverso il web che i ragazzi iscritti al Modulo di Scuola Viva “School and Job” hanno potuto creare, modificare e aggiungere mappe e itinerari sulla celebre applicazione di Google.

Utilizzando in particolare l’applicazione “Google My Maps”, i ragazzi del Torrente hanno potuto anche rendere “vivi” e interattivi i percorsi elaborati in modo da poter sperimentare e far sperimentare, come scrivono i tutor dell’associazione partner Paidea, “Un modo originale e innovativo per conoscere e far conoscere le bellezze del nostro territorio”.