LA SCUOLA VIVA IC – 88° DE FILIPPO DI NAPOLI RICEVE CAMPO IN DONO DA CREMONINI

La Scuola Viva IC – 88° De Filippo di Napoli ha ricevuto in dono un campo sportivo. A donarlo, la popstar Cesare Cremonini.

Dopo un anno e mezzo, il celebre cantautore bolognese è tornato a Ponticelli. Allora, l’occasione fu il murale sul ragazzo del futuro, sull’edificio della ricostruzione post terremoto degli anni Ottanta. Questa volta,  il dono della struttura per il calcio.

L’iniziativa è figlia del progetto “Io vorrei” realizzato da Cesare Cremonini con Intesa Sanpaolo. Un progetto frutto della collaborazione nata con il disco “La ragazza del futuro”. E che ha permesso iniziative analoghe anche a Palermo e a Roma.

“Io vorrei”, infatti, mira a realizzare opere di riqualificazione urbana. Proprio in questi giorni, c’è stata l’inaugurazione del nuovo campo sportivo polifunzionale presso l’ICS Sperone-Pertini di Palermo. Ma anche quella del ristrutturato campetto polivalente del Liceo Anco Marzio di Ostia.

“Io vorrei è un progetto dedicato ai vostri sogni, alla libertà di stare insieme. Ho preso la mia prima lezione di pianoforte a scuola, avevo sei anni, e ho capito che la scuola è un posto di sacrificio ma è il luogo in cui possono nascere i sogni”, ha dichiarato Cremonini proprio durante la sua visita al Liceo Anco Marzio, come riportato da Canaledieci.

Come riporta La Repubblica di Napoli, Cremonini, durante la sua visita alla Scuola Viva IC – De Filippo di Napoli, a Ponticelli, si è concesso per selfie, abbracci e canzoni. Ma ha soprattutto ricordato il ruolo della scuola come presidio di legalità. Un ruolo che, come sappiamo, Scuola Viva mira ulteriormente a rafforzare.