Giornata di festa a Cusano Mutri dove, mercoledì scorso, nell’auditorium dell’Istituto Comprensivo J. F. Kennedy, scuola fresca di premiazione a Cinisi in Sicilia nell’ambito del Concorso “Azioniamo la memoria. 40 anni senza Peppino Impastato”, si è svolto l’evento di presentazione della Seconda Annualità del Programma “Scuola Viva”. Un evento importante, ricco di partecipazione e di figure di spicco col Dirigente Scolastico Caterina Errichiello ad ospitare l’Assessore alla Pubblica Istruzione della Regione Campania Lucia Fortini, il Sindaco della cittadina Giuseppe Maria Maturo, il Vicepresidente dell’ASD Matese Escursioni Mario Prece, l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Cusano Mutri Maria Concetta Petrillo e l’esperto di Fondi Strutturali Gennaro Di Vincenzo.

Tutti, per un convegno, una tavola rotonda intitolata “Ripartiamo dalla Scuola per rilanciare il territorio” nella quale i presenti hanno discusso delle possibilità che offre il territorio di Cusano, senza dimenticare di illustrare i moduli della Seconda Annualità di Scuola Viva, sottolineandone gli ottimi risultati raggiunti durante l’anno scolastico 2016/17. Il tutto intervallato dagli showcase degli studenti, che con balli e canti caratteristici, video che mostrano la bellezza del paesaggio e spiegazioni dettagliate, hanno intrattenuto i presenti, dando lustro a quanto stanno già facendo nelle ore pomeridiane.

Insieme per…II Annualità”, un progetto volto ad unire ancora di più una comunità piccola ma già solida e radicata e a garantire ai propri alunni (e non solo) nuove nozioni umanistico-scientifiche in grado di consentire loro di comprendere meglio le dinamiche ambientali e socio-culturali che li circondano. In un contesto paesaggistico dalla impressionante bellezza e con un termine come minimo comun denominatore: Insieme. Proprio perché da soli, nel lavoro come nella vita, non si va da nessuna parte e proprio perché insieme la sfida della quotidianità diventa meno ostica e complicata.

Insieme per…costruire il sapere, Insieme per…un percorso artistico e culturale sul territorio, Insieme per…conoscere il territorio e Insieme per…la matematica non è un problema. Moduli progettuali che stanno stimolando e pungolando i ragazzi che si trovano ora di fronte a materie nuove, inedite o dall’approccio differente: la fiaba vissuta in prima persona e con ruoli specifici, disegnati su misura; la conoscenza del contesto paesaggistico attraverso escursioni guidate ed affascinanti con l’analisi, grafica e non solo, del territorio; l’approfondimento di materie come la matematica per evitare e prevenire situazioni di disagio.

Insomma, un progetto che vive per il territorio, per il benessere culturale dei propri allievi nato con lo specifico obiettivo di promuovere la personalizzazione dei percorsi, la socializzazione, l’integrazione e l’armonico sviluppo della personalità di ciascuno secondo le proprie capacità ed attitudini.