Spettacolare manifestazione conclusiva dell’IC Savio-Alfieri lo scorso 13 luglio con l’intero istituto capace di mettere insieme una kermesse interessante e condivisa. Un evento, tenutosi presso la ‘Sala Gemito’ della Galleria Principe Umberto di Napoli, dove gli alunni ma anche i docenti stessi hanno avuto l’occasione di mostrare il lavoro svolto in questa esaltante seconda annualità.

Una annualità caratterizzata da otto moduli, “Fumettiamo l’Europa”, “Ciak Cartoon”, “Naturalmente a scuola”, “Chiacchierate riflessive, gruppi di sostegno alla genitorialità”, “Mate….magia”, “Do you speak english”, “Comunico in lingua francese”, “A scuola di coding”, e che ha avuto come obiettivo primario quello di abbattere la dispersione scolastica in un quartiere, come quello di Secondigliano, non proprio facilissimo per i ragazzi.

Una mattinata all’insegna della cultura, delle emozioni, del lavoro di squadra, delle lingue, della matematica, dei fumetti ma anche di soddisfazione per gli insegnanti che hanno partecipato ad un laboratorio, quasi unico per “Scuola Viva”, interamente a loro dedicato per una migliore comunicazione con gli alunni.

Un modulo che poi è sfociato in una pièce teatrale nella quale le docenti hanno rappresentato la vita della celebre attrice italiana Premio Oscar Anna Magnani. Insomma, una mattinata speciale per dare un segnale forte a tutti e rilanciare con vigore lo spirito dell’istituto: l’IC Savio-Alfieri è una scuola viva!