A Torre Annunziata c’è una scuola dove l’Arte si comunica in tutte le sue forme e modalità, grazie ai laboratori ed alle attività pomeridiane portate avanti con Scuola Viva! Alla Scuola Secondaria di I grado Giovanni Pascoli, infatti, gli spazi scolastici diventano L’Opificio dei Linguaggi riuscendo, in maniera innovativa, a rappresentare attraverso parole, musica, immagini, colori, gesti ed espressioni, il complesso mondo della comunicazione e la sua arte.

Anche quest’anno, quindi, per festeggiare insieme la conclusione delle moltissime attività svolte il pomeriggio – sono addirittura 10 i moduli messi a disposizione degli studenti, con altrettanti partner – si è messo a punto un percorso di visita, lungo tutta la Scuola. Un percorso proprio come quelli delle mostre, ma molto più entusiasmante per i ragazzi, perchè li ha visti coinvolti ogni minuto, nelle più disparate attività! C’era chi dipingeva un enorme cubo con i colori Scuola Viva, chi giocava a pallavolo, chi mostrava come prendersi cura di un meraviglioso cavallo. Chi raccontava storie, chi le disegnava a fumetti. E poi, ancora c’era chi suonava colonne sonore dei film o cantava i successi intramontabili dei Queen, fianco a fianco con i propri compagni dell’orchestra o del coro scolastico. Chi, invece, faceva roteare in aria le clavette ballando tra le majorettes del corpo di ballo scolastico.

Insomma, il pomeriggio del 5 giugno, ogni studente del Pascoli ha trovato il suo posto. Ha mostrato al meglio e con entusiasmo ciò che ha imparato, l’ha fatto con gioia e l’ha comunicato con arte!