È sempre una bellissima notizia quando le eccellenze culturali della nostra regione cooperano tra loro per una maggiore diffusione della cultura con la C maiuscola. Ed è proprio questo il caso!

Promosso dalla Regione Campania, infatti, prosegue ad agosto e settembre il ciclo di aperture straordinarie serali del Parco archeologico di Paestum che guida i visitatori in suggestivi incontri sotto un manto stellato sulle tracce dei miti e delle costellazioni.

Ogni settimana, infatti, si racconta un mito diverso legato all’iconico sito archeologico. Durante la visita è possibile puntare il telescopio sulla volta celeste e con l’astrolabio identificare i personaggi e le creature della mitologia nelle ottantotto costellazioni moderne. Ma non è finita… è proprio adesso che entra in gioco l’eccellenza che più ci è cara, perché la magia si moltiplicata con lo spettacolo della musica che è a cura del Polo dei Licei Musicali della Campania, coordinato proprio da una Scuola Viva: il Liceo Statale “Alfano I” di Salerno!

Il prossimo appuntamento è fissato dall’1 al 4 agosto ma gli appuntamenti continueranno. Ad agosto e settembre tante date estive che coinvolgono diversi ensemble.

Non sapete cos’è il Polo dei Licei Musicali della Campania? È importante sapere che si tratta di un’iniziativa regionale che ha visto partecipare più di 400 ragazzi e ragazze provenienti dai diversi licei della Campania! Tutti presenti per un unico obiettivo: entrare negli organici di 7 orchestre regionali dei licei musicali della Regione (sinfonica, fiati, etnoritmosinfonica, plettri, percussioni, pianoforte, jazz), un coro e due compagnie di danza (classica e contemporanea). L’obiettivo, al termine delle audizioni, è stato raggiungo con profitto. I ragazzi delle orchestre, del coro e delle compagnie di danza, infatti, si esibiscono in tutto il territorio regionale in moltissime iniziative interessanti. Proprio come quella di cui vi abbiamo parlato.

Insomma, la Scuola della Regione Campania è davvero Viva e dinamica, non si ferma mai!