A tutti gli scolari e scolare Vivi che nel corso di questi anni, con i laboratori Scuola Viva, sono diventati dei veri lupi di mare, a voi che avete imparato ad amare, vivere e, soprattutto, tutelare il bene più prezioso e meraviglioso che abbiamo… è giunto il momento di farvi avanti!

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Lega Navale Italiana, hanno indetto per l’anno scolastico 2019/2020 il Concorso Nazionale: “INSIEME CAMBIAMO ROTTA – NO ALLA PLASTICA IN MARE, NEI FIUMI E NEI LAGHI. CAMBIAMBIAMENTI CLIMATICI CAUSE E RIMEDI”, rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

A causa dell’emergenza COVID il concorso è stato prorogato, per questo, è ancora possibile partecipare, come fatto sapere sui canali ufficiali del MIUR e della Lega Navale, la data di chiusura del concorso è stata prorogata al 1 marzo 2021.

L’intento del concorso è quello di divulgare e far conoscere gli effetti dell’inquinamento plastico e del riscaldamento globale, diffondendo i temi legati all’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile.

L’amore per il mare, lo spirito marinaro e la conoscenza delle problematiche legate al mare (e all’intero pianeta) sono temi cari a molti degli istituti Vivi e agli studenti che li frequentano che hanno fatto della tutela dell’ambiente uno stile di vita, uno schema comportamentale come modello nelle proprie scelte.

La divulgazione di questi temi è proprio quel che il concorso si propone, stimolando altresì i giovani ad avvicinarsi, per la realizzazione degli elaborati richiesti, alle nuove tecniche di comunicazione.

I temi proposti da sviluppare sono 2, entrambi di grande rilievo:

1° tema: Inquinamento da plastica in mare, nei fiumi e nei laghi: cause, conseguenze e soluzioni. Qual è la situazione attuale? Abbiamo ancora tempo per invertire la rotta? Come possiamo evitare di finire in un mare di plastica?

2° tema: Cambiamenti climatici: innalzamento delle temperature, scioglimento dei ghiacciai con conseguente innalzamento dei mari ed erosione marina e relativa riduzione delle spiagge.

Una sfida importante e impegnativa, cui gli studenti possono partecipare esclusivamente in forma individuale scegliendo una delle tipologie di elaborato previste:

  • Testi: elaborati scritti per un massimo di un foglio protocollo o di un dattiloscritto di 4.500 caratteri;
  • Arte: fotografie (bianco nero o colore) corredate da una didascalia, disegno/fumetto e scultura;
  • Multimediale: opere di grafica digitale, video o elaborati audiovisivi multimediali della durata massima di 3 (tre) minuti. Gli elaborati dovranno essere inviati su supporto digitale (CD; DVD; pen-drive). 

Gli elaborati devono essere trasmessi entro il 1 marzo 2021 all’indirizzo:

Lega Navale Italiana – Centro Culturale Ambientale Via Guidubaldo Del Monte, 54 – 00197 ROMA;

oppure all’indirizzo mail: presidenza.nazionale@pec.leganavale.it, specificando in entrambe le modalità di invio il nome dell’istituto e la dicitura: “INSIEME CAMBIAMO ROTTA– NO ALLA PLASTICA IN MARE – I CAMBIAMENTI CLIMATICI CAUSE E RIMEDI

La cerimonia di premiazione dei vincitori si svolgerà l’11 aprile 2021, in occasione della Giornata del Mare!

Saranno premiati i 6 migliori elaborati così suddivisi:

  • n. 2 per le scuole primarie;
  • n. 2 per le scuole secondarie di I grado;
  • n. 2 per le scuole secondarie di II grado.

Il REGOLAMENTO e tutte le ulteriori informazioni utili a partecipare sono consultabili QUI