Tra le cose belle del Programma Scuola Viva è che ogni istituto può interpretarlo a modo proprio e l’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore Antonio Serra di Napoli, ha deciso di farlo valorizzando le eccellenze. Eccellenze nascoste tra i talenti degli studenti ed eccellenze del territorio limitrofo, farli incontrare, crescere insieme, anche questo vuol dire comunità!

Si chiama “Make it RealLa Scuola incubatore d’impresa”, infatti, il progetto dello storico istituto napoletano, che ha concluso le proprie attività Scuola Viva al chiuso e presentato il prossimo modulo all’aria aperta che si svolgerà tra giugno e luglio ieri, proprio accanto al mare, in una meravigliosa giornata di sole, alla presenza di professori, partners, degli studenti coinvolti e dell’Assessore alla pubblica istruzione della Regione Campania Lucia Fortini.

L’Antonio Serra, trattandosi di un liceo, ha considerato Scuola Viva come una possibilità di avviamento all’età adulta ed al lavoro. È per questo che alcuni studenti hanno avuto la possibilità di formarsi con dei consulenti Accenture, confluite in alcune ore di stage formativo.

Inoltre, con Fondazione Cultura e Innovazione i ragazzi hanno partecipato attivamente, con idee concrete e originali, al modulo: StartUp d’impresa, grazie al quale sono nate 3 idee innovative per delle App che, potenzialmente, potrebbero attivarsi molto presto. La prima dedicata ad un’eccellenza italiana per antonomasia: il cibo. La seconda, invece, è più consona a chi tiene particolarmente alla cura di sé e, in particolare, ai propri capelli. Infine, un’app per appassionati di disegno, nello specifico, di disegno tecnico per motori, auto e non soltanto.

Ma, in Make it Real, c’è spazio anche per la creatività e le attività espressive! Infatti, le ragazze ed i ragazzi dell’Antonio Serra hanno dato un piccolo assaggio di quanto imparato durante il percorso Scuola in Musica, grazie al quale si sono messi alla prova con tutti gli strumenti a percussione: dai bonghi, allo xilofono alle percussioni brasiliane. Una nuova passione che ha dato vita anche ad una canzone tutta loro.

Altro modulo, Emozionarsi in scena, dedicato al teatro che ha messo gli studenti “a nudo” con le proprie emozioni. Risultato: un video interamente creato dai ragazzi, sul senso della vita e contro la violenza.

Infine, la presentazione del modulo ancora da compiersi: Sport da Fuoriclasse, dedicato al nuoto. Non è un caso, quindi se la mattinata si è interamente svolta nella cornice eccezionale del Circolo Posillipo, partner di questo percorso sportivo e formativo.

Non resta che fare un grande in bocca al lupo agli studenti dell’IISS Serra: Make it Real!