Un evento per esaltare il lavoro del Fucini-Roncalli e la seconda annualità del Programma Scuola Viva a Gragnano. Un evento riassuntivo di tutti i moduli proposti, per dare luce al lavoro svolto da studenti, docenti e partner e per mettere in primo piano argomenti come le radici culturali del territorio, la specificità dell’enogastronomia locale, l’integrazione multietnica fra gli studenti, lo studio delle lingue straniere, in particolare il cinese, il teatro, dove approfondire il rapporto con la lingua napoletana, la musica, il mondo digitale e la danza mediante balli popolari.

Un pomeriggio interamente dedicato alla fantasia, all’estro, alla verve ed alla creatività del Fucini-Roncalli, alla presenza dell’Assessore all’Istruzione della Regione Campania Lucia Fortini, col risultato duplice di aver dato una chance ai ragazzi, dinanzi ad un folto pubblico, e a quest’ultimo l’opportunità di verificare i brillanti risultati raggiunti da ogni singolo allievo.

Un pomeriggio speciale dove far confluire antichi e nuovi saperi, e nel quale scoprire le nuove passioni maturate dagli alunni in questi mesi, in queste 240 ore, spalmate in otto moduli, dove poter stare lontani dalla strada, evitare i rischi della dispersione scolastica, allontanare lo spettro della microcriminalità e riuscire ad approcciarsi con esperienze, di vita e didattiche, completamente nuove, altre rispetto al consueto percorso di studi mattutino.