CONCORSO PER GIOVANI TRADUTTORI UE, ISCRIZIONI DAL 4 SETTEMBRE

Concorso per giovani traduttori dell’Ue, iscrizioni aperte dal 4 settembre. Il concorso “Juvenes Translatores”, giunto alla sua diciassettesima edizione, apre le porte alle scuole secondarie di secondo grado.

Il concorso è organizzato dalla Direzione generale della Traduzione della Commissione europea. Il tema di questa edizione è “Il coraggio di fare la differenza”. Le iscrizioni sono aperte alle scuole di secondo grado.

Per iscriversi, è possibile registrarsi sul sito web ufficiale della Commissione europea. Ed è possibile farlo dalle ore 12 del 4 settembre, fino alle ore 12 del 16 ottobre 2023. La data fissata per il concorso è il prossimo 23 novembre. La prova verrà svolta simultaneamente in tutte le scuole partecipanti.

Saranno valutati:

  • la precisione della vostra traduzione;
  • la vostra capacità di usare i termini correttamente;
  • se siete in grado di scrivere in modo scorrevole nella vostra lingua, vale a dire la leggibilità della vostra traduzione;
  • la creatività delle soluzioni da voi trovate.

Il concorso nasce per premiare i migliori giovani traduttori dell’Unione europea. “Imparando le lingue ci si avvicina agli altri popoli e si capiscono meglio le nuove culture”, come si legge nella sezione dedicata del sito della Commissione europea.

È crescente il bisogno di traduzioni e traduttori. Ed il concorso per giovani traduttori dell’Ue pone l’accento sull’importanza di possedere competenze di questo tipo, oltre che sulla necessità di rivalutare l’uso della traduzione come strumento di mediazione fra lingue diverse. Oltre che come strumento di apprendimento delle diverse lingue stesse.

Il concorso – come rivelatosi negli anni – è anche occasione per veri e propri scambi didattici fra le diverse scuole. In tal senso, esso può essere considerato il viatico per altre iniziative linguistiche e culturali.

È possibile controllare l’andamento e gli aggiornamenti in merito al concorso anche attraverso la pagina Facebook.

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA SEZIONE DEDICATA AL CONCORSO