ALFABETIZZAZIONE FINANZIARIA BAMBINI E GIOVANI, QUADRO CONGIUNTO UE/OCSE

L’Ue muove un ulteriore passo per l’alfabetizzazione finanziaria di bambini e giovani. La Commissione Europea ha pubblicato, infatti, il quadro congiunto UE/OCSE delle competenze finanziarie per i bambini e i giovani.

Il quadro è progettato per far si che i giovani siano pronti a prendere decisioni finanziarie personali con cognizione di causa. L’obiettivo del quadro è definire una comprensione condivisa tra gli Stati membri e gli operatori del settore in merito alle competenze essenziali di alfabetizzazione finanziaria di cui i bambini e i giovani hanno bisogno.

Politiche, programmi e materiale didattico di alfabetizzazione finanziaria ad opera di portatori di interessi pubblici, privati e senza scopo di lucro, saranno elaborazioni dirette del quadro. Alla Commissione e all’OCSE è demandato il compito di incoraggiare e sostenere l’adozione del quadro da parte delle autorità nazionali, degli operatori e di altri portatori di interessi.

La necessità di migliorare i livelli di alfabetizzazione finanziaria, all’interno dell’Ue, è sottolineata dall’indagine Eurobarometro 2023 sull’alfabetizzazione finanziaria. L’indagine conferma che i giovani tendono ad avere minori conoscenze finanziarie e comportamenti finanziari meno prudenti rispetto alle persone meno giovani.

Il 2 ottobre l’evento di lancio dell’iniziativa, a Bruxelles. A questo link è possibile conoscere i dettagli dell’evento.

Cliccare qui per accedere al Quadro delle competenze finanziarie per i bambini e i giovani.